Blog

1 maggio 2018

La levigatura e la lucidatura di pavimenti con metodologie alternative o meglio ancora l’unione delle lavorazioni…..

la levigatura e la lucidatura eseguita con metodologie alternative o meglio ancora l’unione della lavorazione tradizionale oppure ,mediante macchine di nuove generazioni con macchine dotate di “planetario a satelliti  e levigatrici tradizionali o addirittura insieme….. e’ importante sottolineare che entrambe le tipologie possono assolutamente coesistere congiuntamente anche sullo stesso cantiere…..
 
Il risultato sarà quello di una superficie nuova come appena posata, molti pensano ancora che levigare e lucidare un pavimento significhi necessariamente imbrattare muri e dover tinteggiare casa, le nuove tecnologie mettono a nostra disposizione nuovi macchinari che permettono di ridurre al minimo i disagi per il cliente…

 

 

Levigare e lucidare i pavimenti di marmo è una vera arte, che si tramanda di generazione in generazione di padre in figli.

Voglio ribadire a tal proposito, che possono esserci delle eccezioni, naturalmente se un mestiere si tramanda, non vuol dire che sarai un bravo levigatore o lo sarà tuo figlio tutto e soggettivo, devi eseguirlo e proseguirlo con tanta passione altrimenti tutto sarà vano, a differenza di tanti altri che non hanno avuto tramandato questo mestiere, ma nonostante con tanta passione ed amore si sono avvicinati al mondo della levigatura e riconosco che nonostante sono davvero molto bravi, ne posso citare qualcuno, magari scordarmene qualche altro e chiedo venia anticipatamente, i vari #MarcoValeri, #StefanoPetrocchi, #MassimilianoGiusti, #Stefanochiappetta, #PaoloIacono, #AlessadroGangi ed altri ancora…

 

Si tratta di interventi che assicurano risultati sicuri e sorprendenti. A prescindere dalla tipologia di marmo e dalla relativa posa in opera, che possono non essere in linea con i tempi, la lucentezza che il marmo riacquista è quella del pavimento originario.

COME RIPORTARE IL MARMO ALL ‘ANTICO SPLENDORE?

Per fare in modo che le superfici in marmo possano continuare a splendere ed essere ammirate per la loro bellezza, è necessario procedere alla rimozione degli strati logori del marmo, al fine di far emergere le parti ancora intatte e ben conservate. Per far ciò si procede con due particolari trattamenti, ovvero la levigatura e la lucidatura, primo e ultimo passaggio di un processo di ripristino delle superfici in marmo, comprendente varie fasi.

 

 ➡ CHE COSA È LA LEVIGATURA?

➡ La levigatura del marmo è in grado di riportare la pietra alla lucentezza originaria, a prescindere dalla tipologia e dalle tecniche di posa impiegate. La levigatura, del marmo costituisce un retaggio tradizionale di una famiglia, una tecnica che si tramanda di padre in figlio; ed anche se, oggigiorno, la levigatura del marmo avviene mediante macchine all’avanguardia, le levigatrici, le procedure e le metodologie, per ottenere un ripristino totale dell’antico splendore, rimangono ad appannaggio di pochi esperti. Non esiste una sostanziale differenza tra la levigatura di un vecchio pavimento in marmo, o di uno appena posato: la procedura è la medesima.

IN CHE COSA CONSISTE LA LUCIDATURA DEL MARMO E COME VIENE ESEGUITA?

La lucidatura si classifica come passaggio ultimo all’interno del processo di ripristino del marmo. Mentre, con la levigatura si mira a garantire la perfetta planarità e monoliticità della superficie in marmo, con la lucidatura si punta al ripristino della lucentezza e della straordinaria bellezza di questa pietra che, a causa del tempo e del continuo calpestio, potrebbero venir meno.
La lucidatura consiste in un procedimento che combina prodotti chimici e attrezzature abrasive, infatti, per lucidare il marmo si procede mediante l’impiego dei medesimi macchinari usati per la levigatura (le levigatrici), ma in questo caso, i dischi avranno una grana via via sempre più fine e il tutto verrà combinato con l’aggiunta di un lucidante, al fine di ottenere una superficie a specchio.
Anche in questo caso, la buona riuscita della levigatura di una superficie in marmo, deriva, sia dallo stato, sia dalla qualità delle levigatrici, come anche dalla bravura degli esperti che eseguono il trattamento, e poi successivamente lucidati con l’ausilio di polish lucidanti composti da microabrasivi resine naturali e sintetiche, agenti sigillanti ecc. (lucidatura meccanica) o con la classica lucidatura a piombo che sfrutta la reazione chimica tra l’Acido ossalico, il carbonato di calcio presente nel marmo e il calore generato dallo sfregamento della lastrina di piombo, creando l’ossalato di calcio, direttamente sulla superficie (lucidatura chimica o per reazione)

 

  COME CONSERVARE NEL TEMPO LA LUCENTEZZA DELLE SUPERFICI IN MARMO?

Per garantire le superfici in marmo nel tempo, intatto come se fossero appena posate, è sufficiente procedere alla pulizia ordinaria.

In commercio esistono numerosi prodotti chimici che consentono di rispettare il marmo, ma al contempo, di agire contro lo sporco o la scarsa lucentezza. In qualsiasi caso è indispensabile attenersi a pochi ma necessari accorgimenti per individuare il prodotto adeguato per la pulizia del marmo, ovvero i seguenti:

la soluzione giusta è l’uso di detergenti neutri appropiati o ancora meglio farsi consigliare dall’ artigiano levigatore.

➡ sono sconsigliati i trattamenti di pulizia con la cera, poiché essa rilascia una patina che tende a scurirsi ai margini, in prossimità del battiscopa, oltre ad essere la principale causa antiestetica di strisce lasciate dalle scarpe o dai mobili;

per il lavaggio della superficie in marmo, che deve essere eseguito ogni 7/10 giorni, o quando lo si ritiene necessario, utilizzare un panno in pelle, imbevuto nella soluzione e ben strizzato;

➡ un panno di lana aiuterà a rimuovere la polvere giornaliera; il rimedio più efficace contro la sporcizia rimane sempre l’aspirapolvere

APPUNTI PERSONALI DI… Letterio Cannao

N.B: Le presenti note sono tratte dalla mia personale esperienza trentennale nell’ambito del recupero dei materiali lapidei.

 

 

lavorazione Marmi, levigatura Marmi, Lucidatuta pavimenti , ,
About Lillo Cannaò

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *